storia

Vergini: un rifugio per donne e bimbi nel cuore antico di Cosenza

«Sei stata al mare?». «Sì, quello!». Fabiana punta il ditino contro una parete. Ti avvicini e capisci cosa indica. Un paesaggio marino in una...

Polpo porcone: viagra dei mari

Il polpo è una prelibatezza. In Calabria lo si prepara soprattutto ad insalata. Prima si eliminano occhi, becco e vescichetta, poi lo si cuoce...

IN FONDO A SUD| Tropea, Escher e il cipresso di Berto

Tropea d’estate è caput mundi del turismo calabro. La meta più cercata. Te ne accorgi dalla frequenza delle targhe di auto tedesche e straniere. Dal...

Vedi Cosenza e poi muori: la città ammazza re

Gli storici cosentini hanno raccolto nei secoli narrazioni utili per dare solide fondamenta all’identità cittadina. Il bisogno di infondere l’orgoglio di appartenenza a una comunità,...

STRADE PERDUTE | Mare, castello, 106… e un fiore per Bergamini nel Roseto

Il fiore all’occhiello è fiore di Roseto. Calembour a parte, Roseto Capo Spulico si distingue, rispetto a tanti altri luoghi, per qualcosa di nemmeno...

Vampiri a San Nicola Arcella, l’horror che stregò Lovecraft

Con l’arrivo dell’estate, come ogni anno, lungo tutto il tratto nord della Statale 18, da Praia a mare fino a Cetraro, debutta l’ingorgo delle...

Gli “ottantotto folli”: processo ai fascisti nella Calabria liberata

Parliamo pure di resistenza al Sud. Ma, almeno, diamole un colore più preciso: il nero. Che può non piacere, ma corrisponde alla realtà: la...

Le tonnare perdute di Calabria. Mille anni di storia cancellati

Vittorio de Seta li chiamò «i contadini del mare». Il campo che coltivavano, con cura e sudore uguali a quelli che gli agricoltori riversano...

Strade perdute| Antiche torri, lucciole e nobili ruderi ai piedi del Pollino

Avevamo lasciato la Strada Regia delle Calabrie (borbonica, poi napoleonica) all’altezza delle Vigne di Castrovillari. Pochissimi chilometri più a Sud, l’antico percorso trovava l’altrettanto antico...

1992: come Tangentopoli (non) trasformò anche la Calabria

«Ci sono decenni in cui non accade nulla, e poi delle settimane dove accadono decenni», almeno secondo Lenin. Ripensando al 1992 sembra in effetti...

Cittadini fai da te: la Massa adotta il suo museo

«Io sono affidabile», risponde un personaggio del film premio Oscar La Grande bellezza, a chi si meraviglia del fatto che possiede le chiavi dei...

Calabria da cinema: Anita Ekberg e quel processo a Castrovillari

Negli anni Cinquanta si assiste in Calabria a un grande successo del cinema. Già durante il fascismo i calabresi andavano in massa a vedere...

Matti da slegare: i prigionieri del silenzio a Reggio e Girifalco

Segregati in casa o rinchiusi in manicomio, in Calabria come altrove. Nel ‘900 le famiglie dei “matti” avevano poche alternative. Dovevano tenerli nascosti, rassicurare...

Botteghe Oscure| Canapa di Calabria, un settore andato in fumo

La canapa è come il maiale, non si butta via proprio nulla. Lo sostengono a gran voce coltivatori e commercianti che negli ultimi anni,...

Quando le lucciole si presero Cosenza

Una macchina del tempo speciale, la stampa d’epoca, restituisce un’immagine originale della storia e del costume della Cosenza ottocentesca. Entrambi rivisti da un’ottica particolare: la...

Pochi e ostinati a difesa del “bene comune”

Ho ricevuto e letto  ieri con ammirazione  il testo - lo definirei “racconto breve” - da Gilda Decaro, una persona che ho incontrato sempre...

Il pane nero della fame: il grano era un lusso per pochi calabresi

Il pane prodotto dai fornai calabresi è eccellente. Ancora oggi rimane il principe della tavola e tutti gli altri cibi sono semplici sudditi. Un...

STRADE PERDUTE| Bonifati: contrade da cinema dove osano i satanisti

Ci sono dei luoghi precisi che hanno il potere di evocare molto più di altri l’incalzare del tempo, l’abbandono speranzoso ma in fondo colpevole,...

MAFIOSFERA| Australia, la ‘ndrangheta della porta accanto

Ci sono circa 5.000 mafiosi italiani in Australia divisi in 51 clan di cui 14 di ‘ndrangheta. Questa la notizia con cui ci si...

Legno, vetro e valvole: quella rivoluzione chiamata tv

Radio e cinema avevano occupato un posto importante nella vita dei calabresi. Ma, verso la fine degli anni '50, la televisione sconvolse il loro...

La terra dei tredici fari: Calabria per naviganti

Sirene morenti ed eroi leggendari, battaglie navali e mostri marini. E torri, e templi e castelli, che si confondono nel tempo lusingando il mito....

Quasi cent’anni di solitudine

Del capolavoro di Garcia Marquez sembra condividere un’intuizione: le porte esistono perché qualcuno le chiuda. Per raccontare i suoi novantanove anni di vita non...

Lombardi Satriani: l’antropologo che riscoprì il Sud magico e vivo

Volevi sapere cos’era l’antropologia culturale e a cosa serviva l’etnologia? Volevi studiare le scienze umane più rivoluzionarie del ’900? Infine, volevi conoscere “sul campo” le...

Giacomo e Ida: storia d’amore e d’anarchia a Cosenza

Un giro del mondo e tanti guai, tra l’amore e l'anarchia. Li ha vissuti Giacomo Bottino, un operaio nato a Paola nel 1897 e...

Botteghe Oscure| Il business del “caro” estinto

Il diciannovesimo secolo portò innovazioni nei vari campi della vita. Perciò anche la morte e le sue adiacenze subirono cambiamenti repentini e radicali. La...

Il tuono prima della tempesta: i pistoleri della Villa Vecchia

A volte la violenza si percepisce nell’aria, che si satura fin quasi a esplodere. Nella Cosenza del ’77 è proprio così: la violenza politica degli...

Duomo di Cosenza: dalla nascita ad oggi in una mostra multimediale

MMXXII 800 anni di storia e devozione è il nuovo progetto realizzato dalla Fondazione Attilio e Elena Giuliani in occasione degli 800 anni della consacrazione...

Dimore storiche, il più grande museo diffuso della Calabria

Scriveva George Gissing, romanziere vittoriano e viaggiatore in Calabria nel 1897: «È stato davvero un peccato non aver potuto portare con me nessuna lettera...

STRADE PERDUTE| Calabria Ultra, tutto il fascino dell’Aspromonte e i suoi silenzi

Calabria Ulteriore, oppure Calabria Ultra: per secoli è stata definita così la metà meridionale della Calabria, in contrapposizione a quella Calabria Citeriore – o...

Duello tra boss: morte e sangue alle porte di Cosenza

Ancora non era mafia e non lo sarebbe diventata per un pezzo. Eppure i malavitosi di Cosenza odoravano già di leggenda. Va da sé,...

Recenti

Solo tre operai nei dirigenti del PD al Sud: c’è il calabrese Wladimiro Parise

Wladimiro Parise è uno dei tre operai che fanno...

Consiglio regionale, tre poltrone in attesa di giudizio

All’inizio erano cinque, ora sono tre. Ma continuano a...

Dal vernacolo agli haiku: Dante Maffia, un poeta per due continenti

  Con Dante Maffia ci siamo incontrati poco e di...

Don Stilo: Jekyll, Hyde oppure…?

«La mafia nasce con la questione meridionale che ne...

Comuni al verde, sanità in rosso: conti in Calabria, la Regione glissa

L’unica notizia uscita dal convegno Bilancio regionale 2021 e...