Coronavirus: contagi stabili, ma aumentano i guariti

Condividi

Recenti

Questi gli aggiornamenti  di oggi (7 aprile) sulla diffusione del Covid in Calabria. I dati comunicati dalla Cittadella riportano 2.326 nuovi contagi, sedici in meno rispetto a quelli registrati nella  giornata di ieri. Un risultato che arriva a fronte di 11.408 tamponi. Il tasso di positività risulta, di conseguenza, pari al 20,39%, una variazione in aumento minima rispetto a ventiquattro ore fa. I guariti dal Coronavirus salgono a 2.528.
Si registra, inoltre, anche quest’oggi la morte di 8 persone.
A seguire, i dati delle singole province calabresi relativi alla pandemia comunicati dalle Asp di Catanzaro, Cosenza, Crotone, Reggio Calabria e Vibo Valentia alla Regione e riportati nel bollettino quotidiano della Cittadella.

Dall’inizio della pandemia ad oggi (7 aprile): i dati sul Covid in Calabria

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

  • Catanzaro: CASI ATTIVI 7.239 (81 in reparto, 10 in terapia intensiva, 7.148 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 34.979 (34.720 guariti, 259 deceduti).
  • Cosenza: CASI ATTIVI 37.718 (118 in reparto, 4 in terapia intensiva, 37.596 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 39.641 (38.641 guariti, 1000 deceduti).
  • Crotone: CASI ATTIVI 4.899 (17 in reparto, 0 in terapia intensiva, 4.882 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 27.402 (27.194 guariti, 208 deceduti).
  • Reggio Calabria: CASI ATTIVI 12.070 (109 in reparto, 3 in terapia intensiva, 11.958 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 112.296 (11.1581 guariti, 715 deceduti).
  • Vibo Valentia: CASI ATTIVI 17.520 (18 in reparto, 0 in terapia intensiva, 17.502 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 17.572 (17.410 guariti, 162 deceduti).

Sostieni ICalabresi.it

L'indipendenza è il requisito principale per un'informazione di qualità. Con una piccola offerta (anche il prezzo di un caffè) puoi aiutarci in questa avventura. Se ti piace quel che leggi, contribuisci.

Iscriviti alla Newsletter

Ricevi in anteprima sul tuo cellulare le nostre inchieste esclusive.