Anna Sergi

Sono una professoressa ordinaria di criminologia all'Università di Essex, nel Regno Unito. Sono nata e cresciuta in Calabria e, sicuramente anche per questo, mi occupo principalmente di 'ndrangheta, sia in Calabria che nel mondo. Ho scritto libri e articoli scientifici su temi legati alla criminalità organizzata calabrese in Australia, Canada e in Europa e sui traffici di cocaina nelle città portuali. Sono appassionata di porti, di viaggi, di libri, e di mare, e di memoria. Amo scrivere per analizzare.
5 ARTICOLI

MAFIOSFERA| Mamma Eroina: Bang Bang Baby e la festa degli stereotipi

Alzi la mano chi non conosce la storia di Maria Serraino. Mamma Eroina è stata una di quelle donne che hanno sbaragliato il mito della donna di ‘ndrangheta che...

MAFIOSFERA| Rinascita-Scott: perché piace tanto alla stampa estera (e meno a quella italiana)?

Il 21 aprile scorso, sui canali della Australian Broadcasting Corporation (ABC) per il programma Foreign Correspondent è andato in onda The Magistrate vs The Mob (Il Magistrato contro la...

MAFIOSFERA| Le nuove rotte della coca: i porti della ‘ndrangheta

Il 24 marzo scorso, la polizia federale brasiliana ha portato a termine un’operazione contro il narcotraffico durata tre anni, su tre stati: Paranà, Santa Catarina e São Paulo. Diciassette persone...

MAFIOSFERA| Al servizio di sua maestà, il re della cocaina: i fixer e Rocco Morabito

Rocco Morabito, detto U Tamunga verrà estradato in Italia. Così ha deciso la prima sezione della Corte Suprema Brasiliana il 9 marzo scorso, approvando la richiesta di Roma. Ci...

MAFIOSFERA| ‘Ndranghetisti per caso: i free-riders canadesi sfidano Cosa nostra

«C’è un vecchio conflitto che ancora persiste tra siciliani e calabresi nella criminalità organizzata locale». A dirlo è stato Guy Lapointe, Ispettore Capo della Sûreté du Québec, polizia provinciale...