Fatti

Sanità allo sbando, accreditamenti «fuori controllo»

Il Settore Accreditamenti della Regione, quello che gestisce i rapporti tra sanità pubblica e privata, «è fuori controllo». A metterlo nero su bianco è...

Pentiti, i rampolli dei clan vibonesi si ribellano

Da delfini a pentiti. Quando si parla di casato si evoca qualcosa di aristocratico e di antico. Di nobiltà ce n’è in verità molto...

Figc, la riforma della B tiene in bilico il Cosenza

«Se vogliamo che tutto rimanga come è, bisogna che tutto cambi»: è quasi automatico pensare alle parole di Tancredi Falconeri ne Il Gattopardo dopo...

Calcio, la Figc ci ripensa? Cosenza nel limbo

La Figc smentisce se stessa. Il Consiglio federale, dopo aver promesso per oggi la definizione dei partecipanti ai vari campionati di calcio della prossima...

Amianto, voti e lavoro dalle fabbriche del Tirreno

Lavoro, amianto e voti sulla strada che porta alle fabbriche del Tirreno cosentino. Qui a Nord della Calabria non solo il turismo ha creato...

Oliverio verso De Magistris? Sono più di tre indizi

Come Ernesto Magorno anche Mario Oliverio non correrà alla presidenza della Regione Calabria. Due rinunce con sorpresa. Mentre il primo ha scelto il centrodestra...

Calcio: Cosenza riammesso in B, addio alla favola Chievo

Il Cosenza torna in serie B e il Chievo saluta il calcio professionistico. È arrivata in serata la notizia che tutti nel capoluogo bruzio...

Ponte di Calatrava, se l’archistar risolve l’emergenza abitativa

Non è vero che il ponte di Calatrava, costruito anche coi fondi Gescal destinati all'edilizia popolare, ha indirettamente negato un tetto a chi ne...

Centro storico, tra il dire e il fare c’è di mezzo… il votare

Parafrasando Marx, potremmo dire che uno spettro si aggira tra le vecchie pietre del centro storico. È lo spettro delle chiacchiere, delle parole buttate,...

Tirreno inquinato, Magorno come Orsomarso: dalle querele all’imbarazzo

La realtà è sotto gli occhi di tutti quotidianamente: l'acqua appare sporca in molti tratti del Tirreno cosentino. Chiamatelo come volete questo sporco: polvere...

Lo strano caso del dottor Tansi e di mister Carlo

Seguire le acrobazie politiche di Carlo Tansi può essere un’esperienza sensoriale di rara intensità, in cui si mescolano in parti uguali vertigini e divertimento. Già:...

Guarascio, il signore dei rifiuti andato nel pallone

Non ci sono più gli imprenditori di una volta. In provincia è finito il tempo in cui qualcuno inventava un prodotto o un servizio,...

Recenti

Borghi di Calabria, la bellezza oltre la retorica del marketing territoriale

La Bellezza – intesa come ideale paesistico e artistico...

Mario Occhiuto da Alarico alle Ztl: dieci anni in ventuno lettere

Con l'insediamento di Franz Caruso dopo la vittoria al...

IN FONDO A SUD | Non chiamateli borghi, così uccidete i paesi

Intanto ricominciamo a chiamarli paesi. Questa, non altra, è...

Quante sono le navi dei veleni affondate? Le indagini di Natale De Grazia

«Deve sin d'ora sottolinearsi come questo approfondimento, teoricamente agevole...

Il balletto del San Vito: il nuovo stadio a Cosenza tra propaganda e strani numeri

«Il nuovo stadio Marulla si farà». È stato questo...